Mamma allontanata mentre allatta in pubblico - GravidanzaOnLine

“Qui non puoi allattare”: mamma allontanata dalla piscina

Una donna è stata fatta allontanare da una piscina pubblica perché allattava suo figlio: un episodio che ha riacceso il dibattito sul diritto all'allattamento.

È partito tutto da un pomeriggio in piscina e sta diventando una protesta che ha superato i confini del Texas. L’episodio ha visto protagonista una donna texana di 32 anni, Misty Daugeraux.

La donna, come riporta il Washington Post che ha ricostruito la vicenda, ha raccontato di essere andata domenica al Nessler Park Family Acquatic Center di Texas City con i suoi figli di 10 mesi e 4 anni e un nipote.

Quando il bambino più piccolo ha mostrato di essere affamato Misty ha iniziato ad allattarlo. Poco dopo però è stata avvicinata da un bagnino che le ha detto che non poteva allattare in piscina. La donna ha risposto che era un suo diritto allattare il proprio bambino, ma a quel punto il bagnino ha chiamato il responsabile della struttura, che ha ribadito che per le “politiche della piscina” non poteva allattare lì. “Devo chiederle di coprirsi, sono le regole della nostra struttura”.

La discussione che è nata si è fatta accesa, tanto che qualcuno dei presenti ha chiamato la polizia. L’agente ha chiesto alla donna di andarsene e ha poi detto che avrebbe dovuto “coprirsi con una coperta”. Un episodio che è stato denunciato dalla donna anche con un post su Facebook e che in poco tempo è stato riportato dai media (la polizia ha poi pubblicato il video con le riprese della telecamera che si trova sulla divisa dell’agente intervenuto), riaccendendo così il dibattito – mai davvero sopito – sul diritto delle madri di allattare i propri figli anche in pubblico.

Le mamme che allattano dovrebbero essere sostenute, ha spiegato Misty al Washington Post: “Spero che aumenti la consapevolezza e le renda più forti, non le faccia vergognare”.

Un episodio che ne ricorda uno simile accaduto in Italia la scorsa estate, quando una mamma è stata fatta allontanare da una piscina di Milano perché allattava il suo bambino.

In Texas le mamme hanno organizzato un sit in all’esterno della piscina in sostegno di Misty e delle donne che allattano. La donna ha ricevuto decine di messaggi di supporto, e ha dichiarato di sentirsi orgogliosa di avere fatto sentire la propria voce, per se stessa e per il diritto all’allattamento.

La legge del Texas prevede che “una madre può allattare il proprio figlio in qualsiasi luogo in cui la madre sia autorizzata ad essere” ma non specifica se alle madri possa essere chiesto di allattare in privato. Il sindaco di Texas City ha porto le sue scuse a Misty, aggiungendo che “le politiche della città e i regolamenti saranno rivisti laddove necessario”.

Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 3 voti.
Attendere prego...

Categorie