Allattare in volo può 'offendere' i passeggeri? - GravidanzaOnLine

Se una mamma che allatta “offende” i passeggeri di un aereo

La compagnia aerea olandese KLM ha detto che alle mamme che allattano i propri figli al seno durante i loro voli può essere chiesto di "coprirsi": dure le reazioni.

La compagnia aerea olandese KLM Royal Dutch Airlines è stata sommersa di critiche dopo avere annunciato su Twitter che alle donne che allattano i propri figli al seno durante il volo potrà essere chiesto di coprirsi per non “offendere” gli altri passeggeri.

La discussione è partita dalla denuncia di Shelby Angel, una mamma che su Facebook ha raccontato come, durante un volo da San Francisco ad Amsterdam, le è stato chiesto di coprirsi dalla vista degli altri passeggeri mentre allattava la propria figlia di un anno.

Era il terzo volo che prendevo con lei. L’ho allattata. La fa calmare e l’aiuta ad addormentarsi e a rilassarsi. Faccio del mio meglio per essere discreta, ma a volte un po’ di pelle si scopre. Prima di decollare mi si è avvicinata un’assistente di volo con una coperta. Mi ha detto, e cito testualmente “se vuole continuare ad allattare deve coprirsi”. Le ho detto che no, a mia figlia non piace essere coperta. Che la fa agitare quasi quanto non essere allattata del tutto. Allora l’assistente mi ha avvertita che se qualcuno si fosse lamentato sarebbe stato un mio problema.

Nessun passeggero si è lamentato, scrive Shelby, che aggiunge: “Mi sono sentita a disagio e non rispettata”.

Quando siamo arrivate a casa ho denunciato il fatto alla KLM. Mi è stato detto che dovevo rispettare le persone di altre culture e che il comportamento dell’assistente di volo era coerente con la policy dell’azienda. Quindi, anziché battersi per promuovere e tutelare l’allattamento delle mamme, che già affrontano parecchie difficoltà volando con dei bambini piccoli, KLM ha preferito mantenere posizioni antiquate, che sviliscono il corpo delle donne.

La stessa risposta della KLM sui social ha confermato il racconto di Shelby:

È consentito allattare sui voli KLM. Ma per assicurare a ogni passeggero di ogni cultura di sentirsi a proprio agio a bordo, possiamo chiedere alle mamme di coprirsi il seno mentre allattano, poiché altri passeggeri potrebbero sentirsi offesi.

Una posizione che non ha mancato di scatenare le dure reazioni degli utenti, che hanno chiesto alla KLM in che modo una mamma che allatta il proprio figlio possa offendere qualcuno. Non sono mancati, poi, i commenti di altre compagnie aeree, che hanno colto l’occasione per ribadire il proprio sostegno all’allattamento al seno delle mamme sui propri voli.

Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...

Categorie

  • Allattamento