Le regole del metodo Montessori per i bambini - GravidanzaOnLine

1. Educate il bambino all'indipendenza

Le 10 regole del metodo Montessori che fanno bene ai bambini
Foto 2 di 11

Il ruolo del genitore, e degli educatori in genere, è quello di un attento osservatore: pronto a intervenire in caso di necessità, ma senza impedire la libera espressione del bambino.

Ecco perché i bambini, secondo Maria Montessori, vanno lasciati liberi di imparare secondo i loro tempi, senza sostituirsi a loro e senza imporre loro tempi prestabiliti. Importante è soprattutto l’autonomia del bambino, che deve essere consapevole di potercela fare.

“La madre che imbocca il bambino senza compiere lo sforzo di insegnargli a tenere il cucchiaio – scriveva Montessori – non lo sta educando, lo tratta come un fantoccio. Insegnare a mangiare, a lavarsi, a vestirsi è un lavoro ben più difficile che imboccarlo, lavarlo e vestirlo.”

Un principio che si riassume nella frase “Aiutami a fare da solo”.

Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...

Categorie

  • Bambino (1-3 anni)