Ventricoli cerebrali troppo grandi: rischi - GravidanzaOnline.it

“Ventricolo centrale più grande del normale: cosa significa?”

Anonimo

chiede:

Buongiorno,
volevo chiedervi gentilmente un’informazione. Una mia amica ha fatto l’ecografia morfologica ed è risultato che il bambino ha un ventricolo cerebrale un po’ più grande della norma (9.6). Le hanno detto che questo potrebbe essere indice di una lesione cerebrale. Mi sapete per favore dire di che genere e cosa le consigliate di fare? Grazie

Cara Simona,
l’ampiezza dei trigoni cerebrali è relativamente costante nel secondo e terzo trimestre di gravidanza. Il valore limite è 10 mm. Al di là della misura in sé però, ciò che conta è l’impatto visivo globale. In casi dubbi, nei quali il valore è al limite, è indispensabile eseguire una ecografia di secondo livello fetale (chiamata anche ecografia diagnostica), per accertarsi che non sussistano alterazioni anatomiche cerebrali e di altri distretti corporei.

Direi che in assenza di anomalie associate, un valore dei trigoni cerebrali borderline spesso rappresenta variante normale, anche se non è possibile matematicamente prevedere l’evoluzione o escludere associazioni con anomalie cromosomiche, sindromi o infezioni (relativamente poco probabili in assenza di anomalie associate e/o altri segni di allarme e con pregressa translucenza normale). Diverso il discorso nel caso in cui il valore riportato fosse associato ad altri segni ritenuti markers di cromosomopatie o di malattia.

Nel caso in cui una ecografia diagnostica confermasse il reperto, potrebbe essere prudente eseguire una amniocentesi sia per escludere cromosomopatie che per escludere eventuali infezioni evidenziabili da un esame particolare del liquido amniotico. In base alla mia esperienza “ultraventennale”, le posso però dire che molti dei casi giunti alla mia osservazione per problematiche simili, rappresentavano fortunatamente “falsi allarmi”. Credo di avere risposto al Suo quesito.
La saluto cordialmente.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo