Utero retroverso e possibile endometriosi | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno, il mio nome è Samantha e sono una donna di 30 anni. Uso il contraccettivo orale dall’età di 14 anni a causa di dismenorrea e da allora ho fatto solo tre interruzioni della durata di due mesi ciascuna, di cui l’ultima tre anni fa. Soffro di dolori addominali compatibili con l’endometriosi, ma non ho mai ricevuto nessuna conferma a proposito. Finora sono solo state escluse altre possibili cause (appendicite, celiachia). Allo stato attuale i medici mi hanno detto che potrebbe anche essere banalmente sindrome da intestino irritabile, ma c’è la possibilità che gli esami effettuati per l’endometriosi (ecografia e CA125) siano risultati nella norma proprio perché la terapia consisterebbe nell’assunzione del contraccettivo orale che prendo ormai da più di 15 anni. Ho inoltre l’utero retroverso, ma non so se fisso o mobile, perché quando l’ho chiesto in sede di esame ginecologico mi è stato risposto che non si può vedere da una semplice visita. Da ora vorrei provare a concepire un bambino. Devo fare prima qualche controllo specifico? Come faccio a sapere se l’utero è fisso o mobile? Se effettivamente l’utero risultasse fisso (mi hanno detto che capita in caso di endometriosi di trovare aderenze) potrei comunque avere un bambino? Vorrei tanto diventare mamma, ma non vorrei fare il grande passo con incoscienza e trovarmi poi con una gravidanza a rischio per me o per il bimbo. Grazie per la gentile attenzione. Cordiali Saluti

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora, risponderò di seguito alle sue domande: devo fare prima qualche controllo specifico? No; tuttavia se la causa dei suoi dolori è l’endometriosi la severità della sintomatologia può aumentare dopo la sospensione della pillola. Inoltre, in caso di endometriosi potrebbe avere delle difficoltà a concepire. Come faccio a sapere se l’utero è fisso o mobile? La visita è sufficiente, comunque non è un dato rilevante. Se effettivamente l’utero risultasse fisso (mi hanno detto che capita in caso di endometriosi di trovare aderenze) potrei comunque avere un bambino? Dipende da vari fattori, soprattutto l’eventuale alterazione dell’anatomia pelvica dovuta all’endometriosi; le consiglio comunque di provare. Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo