"L'utero a sella può rendere difficoltosa la ricerca della gravidanza?"

Anonimo

chiede:

Salve dottore, durante una visita ginecologica di controllo, il medico ha notato tramite ecografia 3D la presenza di un insellamento del mio utero. Non me l’ha posto come un problema nella ricerca di una gravidanza. Posso stare serena? Su internet ho letto pareri discordanti riguardo l’utero a sella. Grazie in anticipo.

Buongiorno signora, la presenza di un setto uterino è di frequente riscontro durante un’ecografia eseguita per controllo e questo anche in donne che hanno già partorito e non sapevano di averlo. Da quanto detto appare chiaro pertanto come il setto non costituisca un problema. Personalmente lo eliminerei solo in caso di aborti ripetuti.

Questa è una mia opinione e diversi ginecologi invece ne consigliano la rimozione prima di cercare una gravidanza. Si sa, la medicina non è come la matematica e lo stesso problema può essere visto in maniera diversa. Se tuttavia lei si riferisce al profilo esterno del fondo uterino che appare insellato, questo può associarsi al setto; anche in questo caso comunque non mi preoccuperei eccessivamente.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie