Anonimo

chiede:

Salve dottore, sono incinta oggi di 8+1 e tutto sembra procedere bene, per fortuna… proprio due giorni fa ho eseguito la mia prima ecografia transvaginale e ho visto il mio piccolino che risulta essere grande 19 mm. Il suo battito è presente ed è 155 BPM. Si muove già e ha tutte le sembianze di un piccolo bambino… sono stata operata un anno fa all’annesso destro in laparoscopia per cisti dermoide di 15 cm con rimozione della tuba e ovaio destro… ho concepito quindi con il sinistro che per fortuna funziona benissimo… durante l’ecografia dell’altro giorno però, sul mio ovaio, oltre al corpo luteo gravidico di 35 mm, hanno visto una struttura di 35 mm, sospettando che si tratti di una cisti dermoide… le chiedo ora secondo lei può dare problemi in gravidanza? Cosa succede se cresce? È necessario toglierla? Grazie.

Redazione

Redazione

risponde:

In gravidanza si interviene chirurgicamente se proprio non se ne può fare a meno e capita per esempio quando una grossa cisti si torce e dà un quadro di addome acuto. Nel suo caso, con una struttura di 35 mm, non dovrebbe incorrere in questo inconveniente. È difficile che possa accrescersi tanto da dare problemi. Si affidi comunque al parere del suo ginecologo che può controllarla in prima persona. Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo