Sospetto fallimento del coito interrotto

Anonimo

chiede:

Salve, sono un ragazzo di 30 anni, forse sabato scorso sono
“rimasto troppo dentro” e vorrei sapere se, oltre la pillola del giorno
dopo, c’è qualche altro metodo, post per poter annullare l’eventuale
errore, prima che le termini il ciclo. Grazie

Redazione

Redazione

risponde:

Caro Giuseppe,
il sospetto fallimento del coito interrotto (metodo già di per sè poco
sicuro) può essere rimediato con il ricorso, entro le 72 ore successive,
all’intercezione post-coitale (“pillola del giorno dopo”); trascorso tale
periodo di tempo, nell’attesa dell’eventuale flusso mestruale, si può già
eseguire un test di gravidanza precoce sulle urine, circa una settimana dopo
il presunto rapporto fecondante. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo