Soffro di sindrome ovulatoria | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gen.le Dottore,
mi chiamo Monica, ho quasi 35 anni e da circa 6 anni dopo la nascita della
mia ultima figlia soffro di sindrome ovulatoria, ossia nel periodo ovulatorio
ho dolori a volte anche forti che però durano relativamente
poco(20-30minuti).
Nelle ultime visite ho chiesto spiegazioni e mi è stato spiegato che i
dolori sono dovuti dalla rottura del follicolo che produce una lieve
emorragia che irrita il peritoneo.
La mia domanda è questa:
Desiderando ardentemente un’altra gravidanza, da quando si sentono i
dolori abbiamo solo le prossime 24 ore
(durata max della vita dell’ovulo) a parte i giorni antecedenti ai dolori,
la possibilità di riuscire a concepire?
Preciso che ho un ciclo non molto regolare (30-34gg), e questo mese ad
esempio ho avuto i classici dolori nel 15° giorno del ciclo…ed egg white
il 18° giorno del ciclo.
Complimenti a lei e grazie per le vs risposte.

Redazione

Redazione

risponde:

Il periodo fertile di una donna, seppure con ampia variabilità, si estende da 2 o 3 giorni prima della ovulazione, fino ad un giorno o poco più dopo la ovulazione stessa. Per stabilire con esattezza il periodo ovulatorio occorre eseguire il monitoraggio ecografico del follicolo; in alternativa, si può utilizzare uno dei tanti stick ideati per lo scopo reperibili in farmacia.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo