Rene più grande dell'altro… - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buonasera! Mi chiamo Vanna e sono alla 23ma sett. di gestazione. Vorrei dei chiarimenti riguardo a due “problemini” che mi riguardano; il primo: alla 21ma sett. ho effettuato la morfologica e il mio ginecologo ha riscontrato nel bimbo un rene più grande dell’altro dovuto a una
immaturità dello stesso, portando il rene a non liberarsi interamente dell’urina, dato che la valvola che dovrebbe chiudersi al suo passaggio non si chiude. Il
mio ginecologo mi ha rassicurata dicendomi che è un problema frequente che si
“aggiusta” da solo; potrebbe delucidarmi più a 360° dato che il mio medico
a questa domanda ha forse pensato di trovarsi davanti una persona super ansiosa non dilungandosi nella risposta (la mia invece è pura sete di conoscenza dettagliata delle cose); il secondo: ho un’ernia tra la 5° e 6° vertebra che mi crea dolori specie se tossisco in posizione supina, ciò esclude un parto normale? Grazie

Gentile Vanna 77,
credo che si tratti di una modesta dilatazione dei bacinetti renali. È di
frequente riscontro ed, entro certi limiti, non costituisce motivo di
allarme; quindi le informazioni in suo possesso sono corrette. Si tratta per
lo più di un’incompetenza del giunto pieloureterale con ristagno di urine.
Per lo più è sufficiente monitorizzare con l’ecografia questi feti e
informare il pediatra alla nascita. Infatti tale incompetenza può persistere
anche per un anno predisponendo il bimbo a infezioni urinarie. Non si
preoccupi più del necessario. Limitatamente alla sua colonna vertebrale non
credo che vi sia ostacolo ad un parto per le vie naturali, ma per maggior
precisione consulti un ortopedico. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo