Relazione tra aspirinetta e valore del fibrinogeno? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentile dottore, sono alla 34esima settimana di gravidanza. Ho
assunto fin dall’inizio 1 aspirinetta al giorno per tenere basso il valore
dell’anticardiolipina che è comunque rimasto sempre entro i limiti. Ho avuto
un aborto alla 5° settimana due anni fa, ed un intervento di metroplastica
isteroscopica per l’eliminazione di un piccolo subsetto uterino.
Ora dalle analisi, risulta un livello molto alto del Fibrinogeno (547
mg/dl), aPTT pari a 25 sec, RATIO pari a 0,81, ATTIVITA’ PROTROMBINICA pari
a 100 %, ANTITROMBINA III pari a 111.
Cosa significa tutto questo? C’entra qualcosa con l’aspirinetta?
Vorrei fare il parto in analgesia epidurale; questi valori possono
sconsigliarlo?
Grazie Mille.

Gentile signora Lisa, non esiste relazione tra aspirinetta e valore del
fibrinogeno. Penso proprio non esista alcuna controindicazione ad un’analgesia
epidurale. Auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo