"Quando si può effettuare l'aborto farmacologico?" - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve,
nel caso di un’interruzione di gravidanza (aborto farmacologico) ho letto che si può fare entro 7 settimane. Ma entro 49 giorni dall’ultima mestruazione o dall’ultimo rapporto?
Grazie

Dott. Sandro Zucca

Dott. Sandro Zucca

risponde:

Gentile lettrice,
tutti i conteggi che si riferiscono alla gravidanza, per esempio l’epoca presunta del parto, il momento di astensione dal lavoro, e così via, si fanno partendo dal primo giorno dell’ultima mestruazione, a meno che i controlli ecografici, che si basano su dimensioni e aspetto del prodotto del concepimento, indichino che il dato mestruale non è attendibile. Questo è particolarmente frequente in donne che non hanno cicli regolari.
Si rivolga alla struttura ospedaliera, l’unica autorizzata dalla legge, senza perdere altro tempo, ed inizi a riflettere sul contraccettivo per lei meglio adatto a prevenire, in futuro, la non simpatica situazione in cui si trova ora.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie