Quali rischi ci sono in una gravidanza a 43 anni? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentile Dottore sono una donna di 43 anni e vorrei avere un figlio (ho avuto già una figlia a 20 anni di età) dal mio uomo, ma purtroppo al 2° mese di gravidanza ho avuto un aborto interno, praticamente il cuore del bambino non batteva più. Volevo sapere da lei oltre a questo, quali altri rischi ci sono in una gravidanza considerando che ho 43 anni. Grazie

Gentile signora, una gravidanza a 43 anni è già di per sé difficile da ottenere, ma, una
volta ottenuta, poi si tratta di seguirla con una particolare attenzione
sia da parte della donna sia da parte del curante. Valgono prima di tutto
le solite avvertenze per il controllo del feto nei primi mesi (villocentesi
o amniocentesi, tritest, ecografie frequenti ecc.) e, per la futura madre,
particolari attenzioni alla dieta ed a più frequenti periodi di riposo.
Auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo