Anonimo

chiede:

Salve sono una ragazza di 25 anni e avrei bisogno di chiedere un parere. A marzo 2018 sono stata operata per una gravidanza extrauterina e mi hanno asportato la tuba sinistra. In quella sede hanno scoperto che sono affetta da endometriosi. A settembre 2018 mi hanno operato di nuovo e dopo un mese mi hanno detto che potevamo cercare una gravidanza ma fino ad adesso non sono rimasta incinta. Qualche giorno fa sono andata dal mio ginecologo e mi ha detto che ho pure le ovaie micropolicistiche. Insomma sono disperata, senza contare che questo mese ho avuto delle perdite marroni/rosso abbondanti per due settimane. Non so più cosa pensare. Desideriamo tanto una gravidanza, secondo lei quante possibilità ho?

Dott. Sandro Zucca

Dott. Sandro Zucca

risponde:

Buongiorno, prima cosa sicura: è certamente sconsigliabile che lei affronti altri interventi chirurgici. Seconda cosa: la tuba residua è aperta e di aspetto normale? Questo dovrebbe essere stato indagato durante il secondo intervento. Terzo: le ovaie policistiche potrebbero, dico potrebbero, essere associate ad ovulazioni non sempre presenti: questo dovrebbe essere studiato se dopo sei mesi di ricerche la gravidanza non insorge. Intanto prenda 400 mcg al giorno di acido folico, benefico se il concepimento avviene. A presto allora, quando il test di gravidanza sarà positivo. Dopo una settimana di ritardo converrà verificare in ecografia che la gravidanza sia al posto giusto.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie