Prima gravidanza e farmaci - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve dottore, sono Roberta e ho 29 anni, ho scoperto da poco di aspettare!! Sono alla 6 settimana… Ho mille dubbi come tutte le neo mamme. Ho fatto la prima visita dal mio ginecologo con la rispettiva ecografia interna e l’ovulo è ben piantato nell’utero e l’embrione è di 1 mm e mezzo più o meno?? Non ho nessun tipo di problema o dolore anomalo… Fisicamente tutto procede nella norma…. Solo che il mio gine da subito mi fatto iniziare la folina poi mi ha detto di prendere multifolico dha in aggiunta come integratore ma leggendo sulla scatola dice di non prenderlo nel primo trimestre e comunque c’è acido folico anche in queste… Non so se prenderlo in sostituzione della folina o se fino al 3 mese continuare con la folina poi iniziare con queste….. Mi può aiutare? Le porgo questa domanda Per sentire il parere di un altro medico….. Prendo anche airius come antistaminico da molti mesi e il mio gine dice che posso continuare a prenderlo per non crea problemi con la gravidanza… Ma anche qui tra le avvertenze del medicinale e le varie cose lette in internet dice assolutamente di interrompere cure con antistaminici… Qual’e il suo parere? Non so proprio chi ascoltare mille notizie a confronto e non arrivo ad una conclusione… Grazie aspetto con ansia la sua risposta.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Roberta, la maggior parte dei preparati farmacologici sono sconsigliati in gravidanza per ragioni medico legali legate alle aziende.
In caso di necessità reale sono molti i farmaci che possono essere assunti in stato di gravidanza. Per informazioni in questo può aiutare il Telefono Rosso.
Se le hanno dato l’antistaminico ci sarà una ragione che lei non riporta, quindi non saprei dirle.
Non mi risulta che il multifolico DHA sia controindicato in gravidanza neanche in associazione ad altro preparato contenente acido folico.
Ad ogni modo non posso per ragioni pratiche e deontologiche, modificare prescrizioni a distanza.
Anche se è giusto rendersi conto di persona, forse dovrebbe avere maggiormente fiducia nel suo ginecologo una volta che lo ha scelto, soprattutto nel suo interesse, per trascorrere una gravidanza serena. Spesso infatti i protocolli e la modalità di intendere le cose variano notevolmente fra specialista e specialista… .
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo