Posso essere rimasta incinta anche se la temperatura rimane bassa?! - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentile dottore, vorrei avere un bambino e sono in cura presso un ginecologo. Le spiego brevemente la situazione: circa 20 giorni fa ho iniziato a prendere dal 2 giorno del ciclo il clomid per far in modo che si formasse un follicolo dopo un’eco fatta al 13 giorno mi è stato detto che il follicolo si era formato e di fare una puntura con gonasi per far scoppiare il follicolo e dopo 3 giorni ho fatto un’altra eco per vedere se era scoppiato e fortunatamente era scoppiato. Il gine mi aveva detto di avere rapporti frequenti nell’arco di quei giorni e così abbiamo fatto. Ora, da quel giorno sono passati 4 giorni e ho iniziato a sentire il seno che mi si irrigidisce e dei doloretti come se mi stesse ad arrivare il ciclo. Tutto mi darebbe la conferma che forse sono rimasta incinta, ma una cosa mi preoccupa ed è la mia temperatura basale è stata fin ora bifasico. C’è stata ovulazione e il rialzo ma la temperatura rimane sui 36,7 non arriva ai 37 per poter confermare questa gravidanza. Io so che se la temperatura si tiene sopra i 37 ci può essere gravidanza. Allora la mia domanda è:
posso essere rimasta incinta anche se la temperatura rimane bassa o questo fatto mi conferma che non sono incinta? Vi ringrazio, rispondetemi presto, ve ne sarò grata.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora, può egualmente essere rimasta gravida, tuttavia non capisco tutta questa fretta. In effetti basta attendere qualche giorno per notare se compaiono o no le mestruazioni. Se non comparissero, basterà dopo sette giorni un esame sulle urine, o meglio ancora sul sangue. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo