Anonimo

chiede:

Egr. dottore, ho 37 anni e sono alla
22ma settimana della mia prima
gravidanza. Ieri ho effettuato l’ecografia morfologica (abbiamo scelto di
non fare l’amniocentesi) ed è emersa la “persistenza della vena ombelicale
destra”, mentre tutti gli altri elementi sono normali. Vorrei sapere,
gentilmente, cosa comporta quanto descritto e se consiglia di eseguire
l’amniocentesi oppure altri esami per escludere la presenza di qualcosa
non rilevato dalla morfologica. Grazie.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Signora, la persistenza della vena ombelicale destra può costituire una sorta di soft marker, segno cioè che potrebbe sottendere una anomalia cromosomica o sindromica se associato ad altri soft markers…
Quando isolata, in genere non assume rilevanza.
Ovviamente la vena ombelicale alla nascita si atrofizza, e quindi per il neonato non cambia nulla, fatta eccezione per una minima variazione anatomica del circolo portale, priva di significato.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo