Perdita di feci durante rapporto sessuale non anale! - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve, sono un ragazzo di 30 anni. In due anni che mi frequento con una ragazza coetanea mi è successo di avere con lei una decina di rapporti anali. Il mio problema è che durante rapporti non anali si sono verificate perdite di feci da parte di lei. Anche non successive a rapporti anali. La cosa è successa tre volte e l’ultima in questi giorni. Non abbiamo avuto rapporti anali negli ultimi 2-3 mesi. Sinceramente sono preoccupato… che devo pensare? Grazie per l’eventuale risposta.

Redazione

Redazione

risponde:

È difficile rispondere al suo quesito, in quanto la situazione che lei descrive potrebbe non essere legata a fattori strettamente patologici, oppure essere il primo segno di una patologia.
L’entità e la durata delle perdite fecali potrebbe indirizzare la diagnosi, così come le abitudini evacuative generali.
Ad ogni modo sarebbe opportuno eseguire una ecografia addominale completa di ecografia pelvica transvaginale con particolare riferimento al retto e ai tessuti circostanti, eventualmente una rettoscopia, oltre ad esami di feci completi. Poco probabile un disturbo neurologico in assenza di incontinenza in altre situazioni. Nel caso in cui, come è probabile, non dovesse emergere nulla di patologico o di rilevante, l’orientamento potrebbe essere quello di varianza “comportamentale” e dovrebbe essere affrontato nella giusta maniera. Utili anche informazioni sul profilo psicologico.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo