Per quanto tempo i RaggiX rimangono nel corpo? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno, sono una ragazza di 30
anni, da luglio con mio marito stavamo provando ad avere un bambino.
Poi è capitato che qualche gg fa ha avuto un malore (vertigini, nulla
di grave) e sono stata ricoverata in ospedale e sottoposta ad alcuni
esami tra cui la TAC (13/09/08), risonanza magnetica con contrasto
(18/09/08) che fortunatamente non hanno evidenziato problemi
neurologici; i medici mi hanno detto che potrebbe essere stato o un
disturbo dovuto alla cervicale oppure di un’intossicazione alimentare.
Dopo questi esami il ciclo l’ho avuto il 23/09, e il mio dubbio è:
per quanto tempo i RaggiX rimangono nel corpo?
E quindi quando posso
ricominciare a provarci, o devo fare attenzione?
O quanto tempo devo
aspettare???
Potrei avere problemi se già da questo ciclo rimanessi
in incinta? Ringrazio per la disponibilità.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Alessandra, essendo ormai trascorso più di un mese, non vi
saranno problemi per un’eventuale gravidanza. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo