Note di ipercheratosi a 23 anni - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentile dottore, ho 23 anni e il mio primo pap test ha evidenziato note di ipercheratosi. La mia ginecologa mi ha detto che alla mia età è una cosa un po’ strana e che devo ripetere il test tra 6 mesi. Mi sono documentata su internet (cosa sbagliata, lo so, ma vorrei cercare di capire) e ho letto che può anche trattarsi di una cosa grave come un tumore alla cervice. Ogni domanda che ho trovato sull’argomento é stata proposta da persone molto più grandi di me e quindi non so se il fattore di normalità di cui si parla può essere rapportato anche a me. Può darmi una mano, dirmi che cos’é, a cosa é dovuto e magari suggerirmi qualche rimedio naturale o un’alimentazione particolare? Vorrei sottolineare che ho rapporti sessuali circa 1 volta al mese. Sicura della Sua disponibilità, la ringrazio sentitamente!

Redazione

Redazione

risponde:

Non ci si può basare unicamente sul pap-test per una diagnosi corretta, così come non ci si può basare soltanto su una occhiata allo speculum. Nel suo caso le consiglio di effettuare una colposcopia. Nel caso in cui venissero identificate zone particolari, si potrà effettuare una biopsia o uno scraping ed eventualmente un test Hpv.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo