Nessun battito e aborto

Bibi92

chiede:

Gentilissimi,
in data 4 oct ho avuto le mie ultime mestruazioni, in data 6 nov ho fatto un test di gravidanza, positivo.
Due giorni dopo la ginecologa mi ha fatto un’eco transvaginale e non si vedeva nulla. Ieri 22 nov sono tornata e il risultato dell’eco è un embrione di 2.4 mm senza battito.
La dottoressa mi ha detto di tornare la settimana prossima per vedere se si sia trattato di ovulazione in ritardo, ma mi sembra strano avendo cicli regolari di 28-30 giorni. Altrimenti bisogna fare un raschiamento.
Secondo la vostra esperienza, è possibile che sia ancora vivo? Nel frattempo mi sembra di non avere più nausea e di avere il seno meno gonfio e non più dolorante, sono già rassegnata ma vorrei solo avere altri pareri.
Grazie mille

Gentile Bibi92,
come ho anche risposto alla sig.ra Elisa, siamo sempre disponibili, ma non dovrebbe usare questo mezzo per chiederci pareri alternativi rispetto al suo medico. Noi non possiamo visitarla e non la conosciamo in maniera accurata come paziente. Va da sè che il nostro parere potrebbe essere poco attendibile e sicuramente meno affidabile di un medico che conosce la paziente e ha la possibilità di visitarla e sottoporla a esami. Quindi prenda la mia risposta come un’indicazione generica e giammai quale parere clinico.
La gravidanza è un evento che si sviluppa nel tempo e, specialmente all’inizio, quando l’embrione è molto piccolo, è il controllo a distanza di 7-10 giorni che chiarisce se la gravidanza è in evoluzione o no. Infatti la comparsa di un embrione più grosso e della sua chiara attività cardiaca leva ogni dubbio, cosi come nel caso di assenza di tale dato, si può invece essere sicuri che la gravidanza si è interrotta. Senza questo controllo possiamo solo fare ipotesi.
Anche la più regolare delle donne, può avere un’inattesa irregolarità dell’ovulazione e della mestruazione. I disturbi scomparsi sono aspecifici.
Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo