Mutazione genetica MTHFR e cardioaspirina - GravidanzaOnLine

“Con la mutazione del gene MTHFR bisogna prendere la cardioaspirina?”

Sara

chiede:

Buon pomeriggio, sono alla settima settimana di gravidanza e questa è la mia prima gravidanza. In seguito ad esami che ho fatto per il rischio trombofilico, è risultata la mutazione omozigote del gene MTHFR C667T con livelli di omocisteina nella norma. Al momento sto assumendo solo acido folico e da oggi il ginecologo mi ha prescritto la cardioaspirina. La mia domanda è se l’assunzione a questa epoca gestazionale può compromettere la gravidanza, poiché ho letto che spesso viene prescritta dal primo giorno a partire dalla positività del test. Vi ringrazio in anticipo.

Dott. Giulio Lanzi

Dott. Giulio Lanzi

risponde:

Gentile Sara, i rischi della mutazione che le è stata riscontrata sono legati a una possibile iperomocisteinemia e ipercoagulabilità del sangue; visto che lei stava assumendo acido folico (che corregge gli effetti del difetto genetico) e ha valori normali di omocisteina il non aver iniziato da subito la terapia con acido acetilsalicilico, è prevedibile che non comporti aumenti di rischio significativi. Saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 4.7/5. Su un totale di 3 voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie