Miastenia e gravidanza | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno, sono una ragazza di 27 anni
e nel marzo 2009 ho iniziato ad
accusare i primi sintomi della
Miastenia: diplopia e ptosi. Ora sono in cura con Mestinon e da qlk settimana con Azatioprina e la situazione è
stabile. Sono felicemente
fidanzata e penso che tra qlk anno vorremmo iniziare a formare 1 famiglia nelle mie condizioni, con farmaci da prendere giornalmente per non avere ricadute, cosa significherà avere una gravidanza?
Sarà complicato o con qlk accorgimento sarà possibile? Lo spero tanto!!!

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora, prima di intraprendere la gravidanza sarà bene sottoporsi ad attenti esami ormonali e neurologici. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo