Irrigazioni vaginali con sola acqua in gravidanza | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno, vorrei sapere se in gravidanza è possibile fare delle irrigazioni vaginali con il getto dell’acqua della doccia (togliendo la cornetta). Ho letto che è sconsigliabile perché favorisce le infezioni batteriche, ma ho notato che a me invece le previene. Ma è solo per quello? O potrebbe anche rischiare di togliere il tappo mucoso? Io in pratica lo farei una/due volte alla settimana. Grazie mille!

Redazione

Redazione

risponde:

Non è una pratica consigliabile. È come se lei volesse lavarsi la faringe o la laringe. La comune acqua non è isotonica e, al contatto con le mucose, non è particolarmente gradita dal fisico. Non a caso le mucose sono protette e rivestite di umori, secrezioni ecc. Addirittura la pelle ha le sue ghiandole e il suo film protettivo. Quindi queste pratiche di lavaggi periodici non sono previste neanche in natura. Guardi gli animali, che pure dedicano tanto tempo alla cura del loro pelo o piumaggio o alla pulizia dei cuccioli. Anche le lavande mediche che talvolta prescriviamo a mio avviso vanno riservate solo a brevi cicli terapeutici e non devono diventare abitudini. La vagina ha il suo normale ambiente costituito in gran parte di lattobacilli. Quando questo normale ambiente viene alterato, e l’acqua lo fa, è facile che si instaurino infezioni. Forse è questo il motivo per cui lei ha frequenti infezioni batteriche. Ne parli con il suo ginecologo in modo da interrompere questo circolo vizioso che ha creato. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo