Ipomenorrea - GravidanzaOnLine

Ipomenorrea

Anonimo

chiede:

Gent.le dott. Annona,
innanzitutto la ringrazio per la sua attenzione e per la sua graditamente
sincera risposta.
Le preciso che è da poco che stiamo cercando una gravidanza, tra l’altro
per ora in modo “spensierato”, ovvero senza ricorrere a stick etc.
Nel frattempo si è presentato questo problema di ipomenorrea.
All’ipomenorrea negli ultimi due mesi si è associato un costante senso di
gonfiore e di indolenzimento/peso al basso ventre.
Ho portato i dosaggi alla mia ginecologa, la quale, senza alcuna
spiegazione mi ha prescritto progeffik per tre mesi dal 15 al 25 giorno
pm, nonostante i valori del progesterone al 21 giorno mi sembrino
decisamente buoni.
Intanto continuo a sentire questo costante indolenzimento e comincio a
preoccuparmi.
Preciso che prima dell’ipomenorrea ho effettuato i seguenti esami:
– eco pelvica a gennaio 2008 nel periodo immediatamente post ciclo (5/6
giorno) dalla quale risultava tutto nella norma, con endometrio in fase
proliferativa di 4 mm.
– eco transvaginale a marzo 2008, sempre in fase post ciclo, utero e ovaio
nella norma, con endometrio sottile.
A novembre 2007 mi hanno riscontrato una cisti funzionale (poi scomparsa
spontaneamente) ed in tale occasione ho effettuato il CA 125 che è
risultato negativo.
Nella speranza di averle fornito un quadro generale della mia situazione e
nel ringraziarla in anticipo per la sua attenzione, la saluto
cordialmente.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Signora, i sintomi descritti sono del tutto aspecifici e potrebbero anche riferirsi
ad un colon irritabile. Se è da poco che cercate una gravidanza, direi che
l’unico problema, del resto relativo, è l’ipomenorrea. I dosaggi ormonali
vanno considerati nel contesto clinico e in genere dovrebbero venire dopo
una visita e non prima, come mi pare di aver capito nel suo caso. Insomma,
ad essere sincero, io non riesco a vedere nulla di patologico in quello che
mi ha descritto. Ma è ovvio che avrei bisogno di visitarla e fare io un
quadro generale. Mi perdoni la sincerità.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo