I farmaci omeopatici possono essere dannosi per la gravidanza? - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Egregi dottori,
ho scoperto oggi di essere incinta.
Sto seguendo da un mese e mezzo una terapia omeopatica consigliata dal mio
dietologo per un problema di acidosi a livello connettivo.
La cura che sto seguendo prevede sali minerali basici (Basentabs, 3 cps al
giorno) e due farmaci omeopatici ad effetto drenante: Galium Heel e
Lymphomiosot Heel (10+10 gocce mattino e sera).
Per i sali minerali ho trovato sul bugiardino che vanno bene anche in
gravidanza, per i problemi legati all’acidità gastrica.
Per i farmaci omeopatici, invece, nelle confezioni non c’è alcuna
informazione.
Possono essere dannosi per la gravidanza?
Grazie

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Antonella,
la cosa più ovvia è chiedere al dietologo che le ha prescritto la terapia.
Purtroppo io ho scarsa conoscenza dei prodotti omeopatici. A naso posso
pensare che, viste le concentrazioni irrisorie, ancora più irrisori possono
essere gli effetti sul feto. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo