Ho inserito in vagina il manico in legno di una spazzola...! - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gent. redazione,
scrivo per un problema che mi sta facendo molto preoccupare:
10 giorni fa, sabato 25 aprile, ho avuto la malaugurata idea di
masturbarmi inserendo in vagina il manico in legno di una spazzola… la
prima volta che faccio una cosa del genere e di sicuro anche
l’ultima….!!
Quando ho estratto l’oggetto, ho notato che in un punto sembrava che si
stessero staccando delle minuscole (ma veramente minuscole!) scheggette di
legno e ora temo che siano rimaste dentro in vagina.
Il pomeriggio stesso sono andata al Pronto Soccorso, dove la sera mi ha
visitato la ginecologa, alla quale ho mostrato l’oggetto e lei ha detto
che, essendo così minuscole, sarebbe stato difficile vederle…. ad ogni
modo mi ha visitato con lo speculum e sul referto ha scritto che non vi
erano lesioni sulla parete della vagina e che la cervice appariva
“macroscopicamente regolare” e mi ha prescritto delle lavande di Betadine.
Il lunedì sono andata anche dal mio ginecologo, che mi ha visitato
anch’egli e dice che non ha visto nulla neanche lui.
Io per ora temo che possano essere entrate nella cervice magari proprio a
seguito dell’introduzione dello speculum nelle 2 visite, possibile?
Se fosse successo, sarebbero state eliminate con il muco che scende
naturalmente o con la mestruazione, che tra l’altro ho già avuto 5 giorni
fa?
La mestruazione è stata più abbondante del solito e ora avverto già la
sensazione del muco. Quando avevo la mestruazione mi è venuto spontaneo
“spingere” per far uscire più sangue in modo che eventualmente potessero
uscire, ho fatto male?
Ora che la mestruazione è terminata, oltre alla sensazione del muco, sento
ogni tanto un bruciore che non so dire se sia nella vagina o più internamente, che cosa potrebbe significare?
Ho il terrore che se qualcosa è entrato dalla cervice nell’utero io possa
avere problemi in futuro per una eventuale gravidanza.
Chiedo scusa se la domanda sembra assurda, ma sono preoccupata, attendo
una vostra gentile risposta, grazie

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Serena,
se dei corpi estranei sono stati ritenuti, ben presto avrà dei segni
evidenti. Il semplice bruciore che avverte è aspecifico, potendo essere del
tutto occasionale. Se nel tempo i segni peggiorano, allora potrebbe aver
ragione. Faccia le lavande che le hanno prescritto e magari dei controlli
ravvicinati, per esempio ogni 5 giorni per 4 volte. Se alla fine non si nota
nulla e non avverte più disturbi, può stare tranquilla. Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo