"Sono rimasta incinta ma non so se portare avanti la gravidanza..."

Maria Antonietta

chiede:

Salve, ho 32 anni e ho due bambine di 3 e 7 anni. Ho scoperto da poco di essere incinta di 6 settimane. Stupidamente abbiamo continuato ad avere rapporti con coito interrotto, che a quanto pare non ha funzionato. Non cercavamo sicuramente un terzo bimbo. Senza contare che dopo 19 anni insieme, a settembre 2020 l’ho mandato via di casa in quanto mi ha tradita, e tuttora abitiamo separati.

Stiamo provando da mesi a ricostruire un legame, ma ancora la crisi c’è, soprattutto da parte mia. Ora mi sento totalmente impanicata e depressa, perché so che non ci sono le basi per portare avanti una gravidanza, per i gravi problemi con mio marito, lavorativi/economici e la paura di affrontare di nuovo tutto da capo e un terzo cesareo.

Dall’altra mi sento molto in colpa, muoio dentro all’idea di affrontare un aborto, seppur cosciente che molto probabilmente è la cosa più sensata considerando la situazione. Vi prego aiutatemi.

Gentile signora, comprendo che il momento che sta affrontando sia davvero molto complesso e confuso: io credo che in questa circostanza la cosa migliore da fare sia chiedere l’aiuto di un professionista.

Nessuno può dirle quale sia la cosa migliore da fare, ma ritengo che ora lei necessiti un supporto strutturato per affrontare questo momento e le problematiche con suo marito: è fondamentale che possa avere un confronto libero da giudizi con qualcuno che possa aiutarla e supportarla affinché possa vedere la situazione nel modo più chiaro possibile facendo tutte le valutazioni del caso.

Sono tante le problematiche che porta nella sua lettera e credo sia per lei importante poter avere uno spazio nel quale poterle affrontarle serenamente. Resto a disposizione.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Psicologo

Categorie