Gravidanza gemellare: un feto è più piccolo dell'altro di circa 10 mm! - GravidanzaOnLine

Gravidanza gemellare: un feto è più piccolo dell'altro di circa 10 mm!

Anonimo

chiede:

Sono Giuliana, il ginecologo ha scoperto alla 11^ settimana che la
mia è una gravidanza gemellare. Dall’ecografia risulta un feto più
piccolo
dell’altro di 10 mm circa. Ciò può essere dovuto a malformazioni del più
piccolo o al fatto che vi è stata una doppia ovulazione e fecondazione a
distanza di 5/6 giorni una dall’altra considerato che da ulteriore
ecografia
alla 14^ settimana i due feti sono cresciuti proporzionalmente? Il
ginecologo mi ha detto che, anche se raro, può accadere che ci siano state
due fecondazioni a distanza di pochi giorni e che la divisione delle
placente non è visibile in quanto le stesse si sono saldate. Desidererei
un
parere. Grazie

Gentile Giuliana,
non dando mai nulla per certo, le dico che nella specie umana non si
ammettono ovulazioni a distanza di tempo l’una dall’altra. In sostanza
quando avviene l’ovulazione, singola o doppia, ma comunque contemporanea,
vengono prodotte delle sostanze e si innescano dei meccanismi ormonali che
inibiscono successive ovulazioni. La differenza di 10 mm a 11 settimane mi
sembra strana, e mi viene di pensare che le misure non siano tanto precise.
Ma nello stesso tempo avrei bisogno di controllare personalmente con
un’ecografia transvaginale che le mie supposizioni siano esatte. Cordiali
saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo