Gravidanza extrauterina: le tube sono compromesse? | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno dottore, quali indagini vanno fatte in seguito a una gravidanza extrauterina trattata con methotrexate? Al momento della somministrazione le Beta erano 190. La tuba dove è insorta la gravidanza è funzionante o risulterà compromessa? Grazie

Dott. Giulio Lanzi

Dott. Giulio Lanzi

risponde:

Gentile signora, in caso di gravidanza ectopica il trattamento con methotrexate è quello che comporta il minor danno tubarico. La tuba è un organo molto delicato, specialmente per quanto riguarda il sistema di ciglia che trasporta l’ovulo.

In un caso come il suo è possibile verificare, ad esempio con una sonoisterosalpingografia, che la tuba non si sia occlusa. Anche se non occlusa esiste però la possibilità che non funzioni più al 100%. Ovviamente la tuba controlaterale dovrebbe essere funzionane e in grado di permetterle un concepimento senza problemi.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie