Anonimo

chiede:

Caro Dottore, il 6 febbraio scorso ho subito un interruzione di gravidanza perchè fuori utero; e di conseguenza mi è stata esportata la tuba sinistra. Le premetto che ho 24 anni e alle spalle quasi due anni di tentativi alla ricerca di un bambino che fino a quel giorno sembrava non volerne sapere di arrivare. Ho fatto un ciclo di clomid la prima settimana di dicembre, che mi ha causato un ingrossamento spropositato dei follicoli, tanto che la mia brava ginecologa mi ha detto di non aver mai visto nulla del genere. Nonostante questo la mestruazione si è presentata puntuale a dicembre e a gennaio addirittura due volte con dolori mai provati, a tal punto di dover andare in ospedale dove ho scoperto che ero incinta e che soffro di endometriosi. Ora sono passati 37 giorni dall’operazione ed io vorrei sapere quanto devo aspettare prima della comparsa delle mestruazioni e se orfana di una tuba e vittima dell’endometriosi potrò ancora sperare di diventare mamma!?! La ringrazio,

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora, dopo una gravidanza extrauterina con asportazione della tuba c’è sempre la possibilità di una gravidanza, dato che l’altra tuba funziona regolarmente. Per l’endometriosi dovrebbe fare una terapia, però non mi ha spiegato se sono stati riscontrati noduli multipli endometriosici oppure se le cisti che si erano formate dopo la stimolazione erano endometriosiche. Queste notizie cliniche mi aiuterebbero a darle il consiglio migliore. Attendo sue notizie, cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo