Anonimo

chiede:

Buongiorno, l’08/01 in laparoscopia mi hanno asportato la tuba dx per
una GEU, quello che mi chiedo (e che in ospedale mi hanno detto che a
volte capita) è perchè avessi ovulato a sinistra ma l’embrione era
nella tuba destra!?
Non ho capito come è possibile questo giro…
Ed ora
che ho una sola tuba è diminuita la mia possibilità di rimanere
incinta? È vero che la cosa migliore è asportare la tuba (se l’altra è
in buone condizioni) in quanto ormai danneggiata… anche se nel mio
caso non si era ancora rotta ma c’era il battito cardiaco embrionale…
Grazie aspetto ansiosa una sua risposta.

Redazione

Redazione

risponde:

Come sempre vi invito a non utilizzare questo servizio per chiederci un
parere sull’operato di altri colleghi. Non conoscendo a fondo il caso e non
disponendo di tutti gli elementi necessari, un nostro parere in tal senso
sarebbe sicuramente inattendibile, quanto scorretto. La possibilità che
l’ovulazione avvenga da un lato, ma che l’ovulo venga captato dall’altra
tuba è ampiamente descritto e nel passato è stato anche dimostrato in lavori
sperimentali dove soggetti con un solo ovaio e una sola tuba ai lati opposti
riuscivano lo stesso ad avere una gravidanza. L’assenza di una tuba, se la
tuba superstite è normale, riduce solo di un poco le possibilità di una
nuova gravidanza. La decisione di asportare la tuba, o limitarsi ad
allontanare la gravidanza extrauterina, viene presa dall’operatore al
momento dell’intervento, in base a quanta funzionalità si può sperare di
ottenere dalla tuba interessata relativamente al suo stato. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo