Anonimo

chiede:

Buongiorno, ho 28 anni e sono alla mia prima gravidanza e alla 31
settimana (ultima mestruazione 21/11/2008) la mia bimba cresce poco
la misura del femore è 58, peso Kg.1,300. Ho effettuato tutti gli
esami per vedere se era un problema genetico visto che mia mamma
per problemi di placenta io alla nascita pesavo Kg. 2,450, ma gli
esami vanno tutti bene. Ora Volevo chiedere, visto che io ho avuto la
prima mestruazione a 15 anni perché avevo un prolattinoma
all’ipofisi, può dipendere da questo che la bimba cresce poco?
Il controllo della prolattina è un po’ alto, ma la mia ginecologa
dice che alle donne in gravidanza è sempre piuttosto alterata.
In attesa di una Sua risposta La ringrazio

Redazione

Redazione

risponde:

Cara Franca, la crescita fetale si valuta confrontando l’intera
crescita del feto sin dalle prime settimane di vita.
Nel caso in cui la crescita rallenti realmente, può essere in
relazione sia con fattori costituzionali, sia con insufficienza
placentare e sia con problemi fetali. Il suo pregresso prolattinoma è
ininfluente.
Quindi per avere il massimo che la tecnologia può offrire nei nostri
anni al livello diagnostico fetale, esegua (se non già eseguita) una
eco di terzo livello che comprenderà una accurata valutazione fetale e
flussimetrica. Solo in tale maniera ci sono probabilità di potersi
orientare correttamente. Le ecografie di base o di accompagnamento,
raramente sono in grado infatti di offrire una valutazione fetale
soddisfacente.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo