Esami del sangue in gravidanza: Ferro alto | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buonasera Dottore, sono nella 16esima settimana di gravidanza e sto facendo degli esami del sangue di controllo. Quello che non capisco è come mai, sia negli esami di metà luglio che in questi di fine agosto, ho il valore del ferro sopra gli standard e, addirittura, in aumento (173 a luglio e 207 ad agosto). Devo preoccuparmi? Mi dicono tutti che in gravidanza di solito scende questo valore, perché il mio sale? La ringrazio per la cortese attenzione e cordialmente la saluto.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Laura, per potere stabilire la normalità o meno dei suoi valori di ferro, occorre effettuare una valutazione comprensiva almeno di ferritina, dosaggio vitamina B12, emocromo completo, transferrinemia e saturazione, test di coombs diretto ed indiretto, reticolociti e loro indice.
In base ai risultati ottenuti si dovrà valutare l’opportunità o meno di andate avanti con le indagini oppure di fermarsi.
Potrebbe inoltre essere utile confrontare i valori attuali anche con quelli pregravidici e raccogliere ovviamente una sua anamnesi completa.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo