Anonimo

chiede:

Salve Dottore, circa15 gg fa ho fatto l’esame per valutare le tube e nel referto viene scritto: tardiva opacizzazione bilaterale delle salpingi, lieve ectasia della salpinge sinistra, alla fine dell’esame si è assistito al passaggio del mezzo di contrasto bilateralmente nel peritoneo e inoltre non si apprezzano nelle immagine acquisite significativi difetti di riempimento. In sede mi hanno detto che per me sarà se non impossibile, ma molto difficile intraprendere una gravidanza. Secondo lei è possibile che io possa sperare in una gravidanza?? Sono tre anni che stiamo cercando un figlio e dopo vari esami che andavano bene, compreso quelli di mio marito, il ginecologo mi ha prescritto questo esame. La ringrazio anticipatamente per la risposta. Cordiali saluti.

Redazione

Redazione

risponde:

La risposta risulta parzialmente ambigua non nella descrizione ma a riguardo del reale stato delle tube. Potrebbe per es. indicare un restringimento dell’ostio anche se a volte ritardi di riempimento possono essere causati da fattori non francamente patologici.
Se le tube fossero in qualche modo danneggiate, potrebbe rischiare di avere una gravidanza extra uterina, questo sì. Ad ogni modo dopo una isterosalpingografia aumenta in genere la fertilità. Nella peggiore delle ipotesi, se le tube fossero il solo impedimento, riuscirà sicuramente a concepire mediante procreazione assistita. Parli anche con il suo ginecologo per valutare la opportunità di ulteriori indagini al livello tubarico maggiormente attendibili rispetto alla isterosalpingografia o ad ogni modo, complementari.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo