Embrione non formato | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno dottore, sono una ragazza di quasi 43 anni incinta alla 7 settimana, ieri sera il ginecologo dell’ospedale della mia città mia ha visitata xchè giorni indietro ho avuto perdite ematiche di colore marrone ma erano piccole e mi ha messo a riposo dandomi la terapia di acido folico e progesterone. Sono molto spaventata xchè ieri mi ha fatto l’eco interna e si vede solo la camera gestazionale e due mioma di quasi 2 cm l’uno posizionati uno a destra e uno a sinistra dell’utero, allora ha ritenuto opportuno farmi anche l’eco rettale e non si è visto. Visto che sono spaventatissima vorrei chiederle, io ho concepito il bimbo il 12/01/2013 l’ultimo ciclo è stato il 28/12/2012, è possibile una cosa del genere per me è la prima gravidanza tanto desiderata. A cosa vado incontro? Mi ha detto che forse il feto si formerà dopo ma sarà piccolo, x cui sarò costretta a perderlo. Aspetto con ansia una sua risposta. Grazie

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Sonia,
se l’embrione non si è visto è perché la gravidanza potrebbe esser cominciata dopo il 12/1, data in cui lei colloca il concepimento, per esempio con un altro rapporto avuto dopo. In questo caso quando si svilupperà e si renderà visibile fra qualche giorno, sarà piccolo solo perché in ritardo rispetto a quanto si può calcolare dall’ultima mestruazione e non perché sarà “difettoso”. Se invece non compare bisognerà concludere purtroppo che la gravidanza è già interrotta. Cari auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo