È vero che assumere la pillola aiuta a mantenere 'giovani' le ovaie? - GravidanzaOnLine

È vero che assumere la pillola aiuta a mantenere "giovani" le ovaie?

Anonimo

chiede:

Buongiorno
ho 35 anni, cicli regolarissimi da sempre, e non ho mai avuto nessun
problema ginecologico, faccio normali controlli, non ho praticamente
mai
preso la pillola (con mio marito usiamo sempre il preservativo), non ho mai
voluto figli, ma tra un paio d’anni sicuramente ci proverò.
La domanda è: è vero che assumere la pillola aiuta a mantenere
“giovani”
le
ovaie, evitando l’ovulazione risparmia gli ovuli, presenti in numero
limitato? Se sì, per quanto tempo è significativo assumerla?

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora Laura,
l’assunzione di pillola, pur impedendo la maturazione degli ovuli facenti
parte del patrimonio gonadico soggettivo, non può impedire i processi di
invecchiamento che, in ogni caso, sono scanditi dallo scorrere del tempo
(non equivale ad una “ibernazione” delle ovaia) e non può influenzare né la
quantità né la qualità dei potenziali ovuli fecondabili. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo