Anonima

chiede:

Gentilissimi dottori,
dopo aver indagato tra le mille e più domande che vi sono state poste, mi ritrovo a doverne fare una che probabilmente è talmente sciocca che sorriderete nel leggerla… A 29 anni vi chiedo se è normale, dopo un rapporto, che lo sperma fuoriesca subito dalla vagina… ormai son disperata e cerco un perché ovunque, visto che non divento mamma. Sono 2 anni che proviamo (anche mio marito ha 29 anni), dopo un anno ho avuto un aborto spontaneo e poi il nulla! Stiamo avendo rapporti tutti i giorni tranne durante il ciclo, e la mia seconda domanda è: si indeboliscono gli spermatozoi così facendo? Mio marito ha fatto tutte le analisi e sono risultate ok, io da un mese sto assumendo il clomid… Lui potrebbe prendere qualcosa? Non sappiamo più che pensare… stare tranquilli non è facile, anzi, ogni mese è sempre più dura… Scusate per le banalità, ma anche i piccoli ostacoli/interrogativi, nelle nostre menti sono problemi da superare, domande che hanno bisogno di risposte… Grazie

Gentile signora,
la fuoriuscita di parte dello sperma depositato in vagina può avvenire in relazione alla posizione assunta durante il rapporto (se la donna è supina, in genere non accade), comunque non compromette in assoluto la possibilità di un concepimento.

I rapporti mirati al periodo ovulatorio sono consigliabili quando si desidera ottenere una gravidanza, anche per evitare di “diluire” la capacità fecondante maschile in momenti sicuramente non fertili. Le consiglio di insistere senza assumere farmaci ancora per un anno, poi, in caso di perdurante insuccesso, iniziare accertamenti specialistici ed eventuali terapie presso un Centro per la Procreazione Medicalmente Assistita.
Cordiali saluti ed auguri.

Quali sono i giorni fertili?

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie

  • Concepimento