Anonimo

chiede:

Gentile Dottore,
volevo porre un quesito che da giorni ormai mi
impensierisce. Sono
alla 19° settimana di gravidanza e nell’ultima
ecografia è risultato
che oltre alla placenta sita in zona posteriore è
stata visualizzata
anche una parte anteriore, quindi una sorta di doppia
placenta. Il
mio quesito è sapere che complicazioni possono esserci
durante il
parto e se è da considerare l’ipotesi eventuale della
programmazione
di un taglio cesareo per ovviare a questi inconvenienti (ho letto
la
risposta data alla signora Alessandra e appunto mi chiedevo se era
meglio considerare a priori l’ipotesi di un cesareo, visto che il
problema
è rappresentato dai sottili vasi che mettono in
comunicazione queste parti
distanti, che si estendono lungo le
membrane e che tali sottili vasi
possono rompersi durante il
travaglio determinando incidenti anche seri).
La ringrazio
anticipatamente, cordiali saluti

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Ivana, impossibile predisporre una terapia alla 19esima
settimana. Penso che il suo curante saprà valutare la situazione al
momento opportuno, ossia verso la 40esima settimana. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo