Disturbi tiroidei - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentile dottore, mi chiamo Nicoletta, ho 29 anni e da circa uno io mio marito cerchiamo di avere un bambino, ma con scarsi risultati. Questo ultimo mese mi sono sottoposta ad un controllo ormonale nei gg. 7, 14, 21 del mio ciclo ovulativo. Tutti gli ormoni risultano rientranti nei range di riferimento del periodo considerato, tranne l’ormone Lh che nei gg 7 e 14 è risultato al di sotto del valore minimo previsto. Mi chiedo se questa può essere una causa dei miei insuccessi considerando poi che sono in cura da quasi un anno con eutirox 50 mg per una tiroidite che mi comporta la presenza di anticorpi anti-perossidasi > di 1000 IU/mL. Il mio dubbio è che in qualche modo questa disfunzionalità tiroidea possa in qualche modo influire sulla mia ipotetica infertilità, o sbaglio??? Grazie

Cara Nicoletta,
i disturbi tiroidei e la presenza di autoanticorpi possono interferire in vari
modi sull’ottenimento della gravidanza. Occorre andare più a fondo nella
diagnostica e controllare l’effettiva ovulazione.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo