Anonimo

chiede:

Salve, ho 30 anni e sono alla 10 settimana di gravidanza. La settimana
scorsa sono scivolata in bagno
prendendo una storta al ginocchio. Subito non ho sentito molto male ma nel corso della giornata il ginocchio si è gonfiato ed è comparso un livido. Sono stata dal medico di base che mi ha detto di stare a riposo totale 3 giorni senza appoggiare il piede a terra e applicare il ghiaccio. Passati 5 giorni avendo ancora male e non riuscendo a stendere completamente e piegare il ginocchio sono stata visitata da un amico ortopedico. Secondo lui potrei avere una lesione di II o III grado al legamento collaterale mediale, mi ha detto che in una situazione normale sarebbe indicata una RM o Tac ma in gravidanza è da escludere. Quindi mi ha consigliato di usare una ginocchiera con supporti laterali e riposo per 10 giorni poi di iniziare a fare nuoto/bici per rinforzare i muscoli della gamba. Mi ha detto che l’aumento di peso che avrò nei prossimi mesi potrà essere un problema per il ginocchio e di cercare di non sforzarlo troppo per non creare ulteriori lesioni. Sono molto preoccupata, la risonanza è assolutamente da evitare? Il ginocchio mi fa male, lo sento cedere e ho paura per quando avrò il pancione! C’è qualcosa che posso fare? Grazie!

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora, mi pare che i consigli dell’ortopedico vadano seguiti con la massima prudenza. Il suo ginocchio potrà guarire completamente dopo il parto. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo