Discariosi in gravidanza | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno Dott., sono in attesa alla 26^ settimana e in seguito ad un
pap test il mio ginecologo mi ha detto di aver rilevato una lieve
discariosi oltre a flora batterica mista (dice che è presente anche una
infezione da curare con ovuli). Mi ha spiegato che si tratta di un
alterazione delle cellule che determinano il tumore al collo dell’utero,
mi ha detto che è da tenere sotto controllo e mi ha consigliato una
colposcopia da effettuare dopo il parto. Premetto che ogni anno faccio il
pap test e che l’ultimo risale ad ottobre 2009 (risultato normale).
Volevo il suo parere e sapere se sia normale un’alterazione di questo
tipo in gravidanza e se potrebbe rientrare tutto nella normalità dopo il
parto.
Le sono grata dell’eventuale risposta Cordiali saluti.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora Francesca,
la sua ultima ipotesi è quella da tenere in maggior considerazione: in
gravidanza alcuni aspetti citologici sono alterati in maniera transitoria
per cui le consiglio di ripetere il pap test dopo il puerperio ed
eventualmente eseguire anche una colposcopia di controllo. Cordiali saluti
ed auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo