Dimenticata pillola durante la prima settimana  | GravidanzaOnLine

Deborah

chiede:

Buonasera. Assumo in modo regolare e molto preciso la pillola Ginoden da due anni e mezzo.
Mercoledì (che corrisponde alla 5′ pillola del nuovo blister) mi sono accorta che martedì (che corrisponde alla 4′ pillola del nuovo blister) ho dimenticato di prendere la pillola. Appena mi sono ricordata della dimenticanza ho assunto la pillola di martedì e quella di mercoledì insieme, ritardando di più di 12 ore l’assunzione regolare della 4′ pillola.
Ho avuto rapporti non protetti completi sabato e domenica, ovvero i giorni dove ho preso la 1′ e la 2′ pillola del nuovo blister.
Ho letto che sono a rischio di gravidanza, visto che anche i rapporti precedenti alla gravidanza sono a rischio, ma davvero le mie ovaie possono ricominciare ad ovulare nel giro di 24 ore dopo 2 anni e mezzo di riposo?
Secondo voi il rischio di gravidanza, anche se presente, è minimo o elevato?
Non ho preso la pillola del giorno dopo perché, accorgendomi della dimenticanza mercoledì sera, ormai erano passate più di 72 ore dall’ultimo rapporto.

Gentile Deborah,
la possibilità di gravidanza esiste, ma è remota.
Sicuramente un follicolo richiede giorni per maturare. Esegua una ecografia… in assenza di corpi lutei o di follicoli preovulatori, può stare tranquilla, anche se è veramente poco probabile nel suo caso, una gravidanza.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo