Pillola Dimenticata e Rapporto non Protetto - GravidanzaOnline

Dimenticanza pillola e rapporto non protetto: rischio gravidanza?

Anonimo

chiede:

Salve, sono una studentessa di 23 anni e ho un grosso dubbio che vorrei chiederle. Premetto che assumo regolarmente la pillola yaz da oltre un anno (la prendo intorno alle 22,00 ma mi capita spesso di prenderla anche verso mezzanotte) e pertanto io e il mio ragazzo non usiamo altre protezioni durante i rapporti sessuali. Purtroppo la sera del 5 gennaio ho dimenticato di prenderla, era la pillola rosa numero 18, quindi a metà della terza settimana. Essendomene accorta il pomeriggio successivo ho superato le 12 ore e così ho deciso di seguire le istruzioni del bugiardino (assumere la pillola dimenticata, continuare con le rimanenti pillole rosa e saltare quelle bianche passando direttamente ad un nuovo blister). Ho letto sempre sul bugiardino che così facendo si resta protette da gravidanza, e il 6° giorno dopo la dimenticanza, quindi dopo aver assunto la sesta pillola rosa dopo quella dimenticata (nonchè ultima pillola rosa del blister) ho avuto un rapporto senza altre protezioni col mio ragazzo ma senza eiaculazione interna. Nelle tre settimane prima della dimenticanza non ho avuto rapporti. Ho letto sul web che se nei sette giorni antecedenti la dimenticanza la pillola è stata assunta correttamente non si corrono rischi e a questo proposito devo aggiungere che nei giorni 1 e 2 gennaio (cioè 14 e 15 giorno del blister) ho avuto scariche di diarrea ma sempre a distanza di oltre 5 ore dall’assunzione di Yaz quindi non l’ho riassunta. Molti consigliano di proteggere comunque i rapporti con l’uso del profilattico nei 7 giorni successivi alla dimenticanza dunque la mia paura è di non essere stata coperta dalla protezione della pillola e quindi la probabilità di una gravidanza mi sta mettendo veramente in ansia , anche se il mio ragazzo continua a dirmi che non è successo niente e che posso stare tranquilla. Inoltre a 2 giorni dal rapporto ho qualche fastidio a livello delle ovaie e non vorrei fossero sintomi di gravidanza! C’è realmente questo rischio nonostante io abbia saltato le pillole bianche ed iniziato direttamente 1 nuovo blister? Come faccio a capire se sono incinta, visto che mi salterà il ciclo a causa del passaggio al nuovo blister? Dopo quanti giorni dal rapporto è possibile fare un test di gravidanza che sia attendibile? Spero che Lei possa darmi al più presto risposte. La ringrazio!

Redazione

Redazione

risponde:

La dimenticanza di una sola pillola è ben tollerata e non aumenta il rischio di gravidanza. Oltretutto lei dopo 12 ore l’ha anche presa. Io avrei consigliato di continuare come se nulla fosse accaduto. Tuttavia visto che il tarlo c’è, faccia un test di gravidanza, in modo da togliersi il dubbio, se non altro per l’ansia che le provoca. Il test diventa positivo quando fatto almeno 13-15 giorni dopo il rapporto presunto a rischio. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 3.5/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo