Diatermocoagulazione e tempo di attesa per cercare un figlio | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentile Dottore,
a seguito di pap test e successiva colposcopia, mi è stata diagnosticata
una “piaghetta” estesa, ma di basso grado di rischio. Dopo la prossima
mestruazione procederò con la diatermocoagulazione. Volevo chiedere quanto
tempo è opportuno attendere, dopo la “bruciatura”, per poter provare ad
avere un figlio. Saranno sufficienti tre mesi? La ringrazio molto per il
tempo che potrà dedicare alla mia domanda.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Rosalba, può cercare la gravidanza 2 o 3 mesi dopo la diatermocoagulazione. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo