Degenerazione retinica detta a bava di lumaca e allattamento - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Caro dottore, sono incinta alla 33 settimana termine gravidanza fine febbraio, la scorsa settimana ho fatto una visita oculistica dove mi è stata diagnosticata una malattia della retina detta a bava di lumaca. L’oculista mi ha informato che nella possibilità di un parto naturale difficile e con complicanze la retina è ad alto rischio di rottura, ora volevo sapere è meglio fare un parto cesareo per evitare il peggio? Posso allattare tranquillamente anche se presento una miopia di 5,50-6,25? Aspetto con impazienza una vostra risposta è importante e urgente. Distinti saluti

Redazione

Redazione

risponde:

Cara Maria Rosaria, la miopia non controindica l’allattamento a meno di coesistenti gravi malattie oculari-retiniche. Una patologia come quella che le hanno riscontrato, è molto spesso associata alla miopia, ed in genere non causa distacchi retinici.
Anche per il parto non dovrebbero esserci variazioni nella condotta di espletamento.
Ovviamente la decisione spetta all’oculista, che bene conosce l’entità della patologia e dal suo ginecologo che dovrebbe parlare con l’oculista.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo