Primi mesi di Gravidanza e Depressione - GravidanzaOnline

Primi mesi di gravidanza e crisi di pianto ed angoscia, perché?

Anonimo

chiede:

La gravidanza dovrebbe essere vissuta con gioia, per me non è più così.
Oltre a perdere l’interesse per questo bimbo, molto spesso mi capita che
perdo l’interesse per svolgere i lavori di casa, fare da mangiare, avere
contatto con altre persone. Mi capita spesso di avere un peso allo stomaco
che non mi fa trattenere le lacrime e mi sembra di impazzire. Penso sempre
che la vita non sarà più come prima e non so come venirne fuori. P.S. I
bambini mi sono sempre piaciuti, era da tempo che ne cercavamo uno…

Non mi parla di come si sentiva prima della gravidanza, quindi ipotizzo che questa sintomatologia depressiva sia iniziata con la gravidanza. Erroneamente si parla di depressione post partum, erroneamente perché in alcuni casi (come sospetto sia il suo) può avere inizio già durante la gravidanza. La invito a contattare da subito uno/a psicologo, possibilmente specializzato in tematiche legate alla maternità (spesso ne è presente uno nei consultori e negli ospedali dove è previsto il percorso di preparazione alla nascita), quello che le succede non è una sua incapacità a viversi serenamente la sua gravidanza o una sua incapacità ad affezionarsi al suo bambino, ma è una malattia, la depressione, curabile e da cui può guarire. Non si faccia una colpa di quello che le succede, ma si faccia aiutare in modo che questi sintomi possano andarsene e che lei possa ritrovare la serenità giusta per viversi questo passaggio di vita così intenso e fondamentale.
Mi faccia sapere come procedono le cose.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Psicologo