'Mia madre dice a mia figlia di essere sua mamma: che fare?' - GravidanzaOnLine

"Mia madre dice a mia figlia di essere sua mamma: che fare?"

Anonimo

chiede:

Salve sono una mamma di 27 anni e mia figlia ha 20 mesi. Da quando è nata la mia bambina, mia madre, se pure in modo affettuoso, continua a dire alla bimba di essere sua madre e di chiamarla mamma; io intervengo continuamente nel chiarire alla bambina che lei è la nonna ed io sono la mamma, ma mia figlia chiama mamma entrambe e, a volte, le dice nonna per gioco solo perché ci scherzano tra di loro. Volevo chiedere se questa cosa può confondere mia figlia dal capire chi è realmente la mamma e come posso far capire a mia madre che questa cosa può confondere la bambina, senza contare che sia a me che a mio marito dà fastidio.
Grazie mille

Salve, il comportamento che mi descrive da parte di sua madre è strano: perché vuole che sua figlia la chiami mamma? È un gioco? E, comunque, con che obiettivo? I bambini hanno bisogno di chiarezza di ruoli, di costanza e prevedibilità: l’atteggiamento di sua madre oltre ad essere poco chiaro e potenzialmente confusivo per la bambina, dimostra anche scarsa sensibilità nei suoi confronti; per questo è importante che lei e suo marito siate chiari su questo punto, ribadendo con fermezza che questo “gioco” deve finire. Come spunto di riflessione provi a pensare a cosa può essere accaduto nella relazione con sua madre tanto da spingerla a mettere in atto un modo di fare così “strano”. Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Psicologo

Categorie