Concepimento quarto figlio - GravidanzaOnLine

Concepimento quarto figlio

Anonimo

chiede:

Buongiorno,
sono una donna di 38 anni, già madre di tre figli rispettivamente di 8, 6
e 4 anni e col desiderio di averne un altro, possibilmente a breve. È a
questo proposito che le scrivo. Stiamo cercando questo bambino già da un
po’ di tempo, abbiamo rapporti non protetti da circa due anni, ma mirati
soltanto da 6 mesi. Siccome desidero questo quarto bambino ma non vorrei
andare troppo oltre con l’età, vorrei chiederle quali esami mi conviene
fare per vedere se nel corso di questi anni è sopraggiunta una qualche
causa di infertilità. A tal proposito, per completare il quadro, la
informo che mentre i primi due figli sono nati con parto spontaneo, il
terzo (luglio 2006) è nato con parto cesareo perché podalico e a settembre
2008 ho avuto un aborto spontaneo concluso senza raschiamento alla 7ma
settimana. Questi due episodi (parto cesareo e aborto) possono aver
causato qualche problema? Io sono stata visitata regolarmente, con pap
test e ecografia interna e non è risultato niente. So che col passare
degli anni la fertilità diminuisce, ma mi chiedevo se potesse esserci
qualche altra causa che impedisce una nuova gravidanza (aderenze,
infezioni, ormoni, ..). La ringrazio in anticipo per qualsiasi indicazione
o consiglio voglia darmi.
La saluto cordialmente.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora, un taglio cesareo o un raschiamento per aborto non comportano problemi per una successiva gravidanza, soprattutto dopo i controlli risultati nella norma.
Le consiglio di assumere l’acido folico quotidianamente e di avere rapporti mirati almeno per un anno. Dopo, anche in base alla sua età, può valutare in accordo con il suo ginecologo l’opportunità di accertamenti più mirati. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo