Concepimento dopo gravidanza biochimica - GravidanzaOnLine

“Dopo una gravidanza biochimica quanto bisogna aspettare per concepire?”

Anonimo

chiede:

Vorrei sapere quando posso riprovarci dopo una gravidanza biochimica. Il mio ginecologo ha detto di aspettare un mese e le prossime mestruazioni, e poi riprovarci. Su internet e nelle varie comunità leggo che si può riprovare subito. Ho 44 anni e non vorrei perdere altro tempo. Grazie mille

Dott. Sandro Zucca

Dott. Sandro Zucca

risponde:

Buongiorno signora, con in termine “gravidanza biochimica” si indica una situazione in cui la gestazione si interrompe molto precocemente, con una perdita di sangue molto simile al flusso mestruale e nessuna sensazione da parte della donna; l’unico segnale è costituito dal test di gravidanza sulle urine o sul sangue positivo. Non è necessario alcun successivo controllo, come nemmeno attendere prima di ricercare una nuova gravidanza: ricordi di assumere 400 mcg al giorno di acido folico per la prevenzione dei difetti della colonna vertebrale fetale. Tenga comunque conto che, alla sua età, la rapida insorgenza di una nuova gravidanza già in pochi mesi è possibile, ma altamente improbabile.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie